musikologiamo®

il mondo della musica, la musica del mondo e non solo

24  12 2006

PRIMO CONCERTO DEL 2007

MUSICA IN OSPEDALE continua con il concerto di capodanno presso l’Unità di Radioterapia Oncologica dell’Ospedale Provinciale Generale S.Camillo De’ Lellis di Rieti, dalle ore 17.30 con l’esibizione di MUSI’ ENSEMBLE DUO con PAOLO PANICONI (PIANO) E SANDRO SACCO (FLAUTO).
Il Duo Sacco-Paniconi, costituitosi nel 2004, si è esibito in molte città italiane, riscotendo sempre un sincero consenso da parte di critica e di pubblico. I due musicisti hanno alimentato il desiderio, attraverso un lavoro stabile e duraturo, di far conoscere il vasto repertorio di cui l’organico dispone, che va dalla musica classica sino alla musica d’avanguardia del nostro secolo. “Musica in Ospedale” è parte integrante del Progetto di Umanizzazione dell’Unità Operativa di Radioterapia Oncologica. Abbiamo ritenuto che tale iniziativa possa determinare effetti positivi all’ambiente ed al contesto relazionale del reparto. L’idea che ha animato l’iniziativa è che essa possa essere aperta a tutti e vissuta come un momento di distrazione che distenda e diverta, aprendo così lo spazio ospedaliero a momenti di socializzazione. La musica da questo punto di vista, va ben oltre le parole costituendo un importante canale di comunicazione. Un ringraziamento và alla Direzione Generale per averci sostenuto ed ai soggetti, pubblici e privati che hanno reso possibile concretamente la realizzazione dell’iniziativa, all’ASSOCIAZIONE MUSIKOLOGIAMO per aver ideato, promosso ed organizzato MUSICA IN OSPEDALE e all’ALCLI GIORGIO E SILVIA, per aver condiviso e sostenuto il progetto stesso.
Sandro SACCO
Nato a Rieti, ha iniziato lo studio del flauto traverso con il M°F. Rovesti, raggiungendo brillantemente il diploma accademico presso il Conservatorio di musica “A. Casella” di L’Aquila, nell’anno accademico 1991-1992. Ha conseguito il Diploma di Musicoterapia presso il Corso Quadriennale di Musicoterapia di Assisi (CEP), con tesi sperimentale: “Musicoterapia e Integrazione scolastica”, altresì, è diplomato al Corso Triennale di Formazione in Musicoterapia organizzato dall’Associazione Glass Harmonica di Roma, partecipando ad esperienze presso i Centri di Riabilitazione dell’Associazione Anni Verdi di Roma. In ambito strumentale ha partecipato a corsi d’interpretazione musicale con G. Mastrangelo (1991), A. Marion (1994), M. Eckstain (1989), C. Tamponi (2003-2004-2005). In ambito musicoterapeutico ha frequentato laboratori con R. Benenzon (Musicoterapia didattica), M. Scardovelli (Dialogo sonoro), M. Borghesi (Musicoterapia didattica), D. Obereghelsbacher (Musicoterapia didattica), G. Cremaschi Trovesi (Improvvisazione in Musicoterapia) , M. E. Garçia (Movimento autentico e creativo – Danzaterapia) e R. Burchi (Musicoterapia didattica) S. Guerra Lisi (Globalità dei linguaggi), in ambito di didattica musicale ha partecipato a corsi di aggiornamento e formazione con A. Conrado (Coralità), G. Piazza (Metodologia Orff) , R. Cerlati (Percussioni) , A. Horvath (Metodo Kodaly). Ha collaborato con l’Orchestra del Conservatorio “A. Casella” di L’Aquila in veste di I, II flauto e I ottavino, con l’Orchestra Orpheus di Rieti, con l’Orchestra Sinfonica del Centro d’Italia in qualità di 1° flauto e flauto solista nell’esecuzioni di brani di W. A. Mozart, J. S. Bach, A. Vivaldi, L. Leo. Ha svolto intensa attività cameristica con diverse formazioni partecipando a rassegne concertistiche come: Circeo-BellaMusica-(Roma), Moto Perpetuo (L’Aquila), Palazzi e Concerti a Palazzo Barberini (Roma), Concerti a Villa Medici (Roma) in collaborazione con la Presidenza del Consiglio dei Ministri, II Festival Internazionale della Chitarra- Rieti 2003, Premio Roma 2002-2003, Exclamate Jubilum (Regione Abruzzo). Insegnante Specializzato nella scuola media in virtù del Corso Biennale di Specializzazione organizzato dall’Università Tor Vergata di Roma (Abstract della tesi inserito nella rivista dell’ANSI, “Rinnovare la Scuola” – n. 15). Abilitato nelle classi di concorso A031 e A032, Educazione Musicale negli istituti e scuole di istruzione secondaria di primo e secondo grado, è iscritto al Biennio Specialistico ad indirizzo interpretativo – compositivo (Laurea di II Livello). Incide per la casa discografica Videoradio.
Paolo PANICONI
Consegue brillantemente il diploma in pianoforte nell’anno accademico 1999/2000 sotto la guida del M°W. Fischetti presso il Conservatorio di Musica “A. Casella” di L’Aquila dopo aver conseguito il Diploma di Maturità Classica. Inoltre è diplomato in Jazz presso il Conservatorio di Musica di L’Aquila nell’anno accademico 2005/2006. Frequenta il VII anno di composizione con il M° A.. Cusatelli. Si perfeziona in arrangiamento jazz con il M° Pierpaolo Principato e per tre anni ha frequentato il corso di pianoforte ed arrangiamento per Big Band con il M° R. Biseo presso il Saint Louis Music Center di Roma. Frequenta presso il Saint Louis Music Center di Roma il corso di Midi e Hard Disk Recording con il M° L. Spagnoletti. . Ha frequentato le Master Class di jazz con P. Fresu, D. Holland, e con E. Pierannunzi e P. Motian e la Master Class per Arrangiatori e Direttori d’orchestra tenuto dal M° P. Vessicchio e dal M° M. Pica. Ha frequentato inoltre durante il Festival di Umbria jazz 2001 i corsi di pianoforte, musica d’insieme, armonia e arrangiamento jazz organizzati dal Berklee College of Music di Boston con P. Schmeling e M. Marvuglio. Ha svolto una cospicua attività artistica in qualità di arrangiatore per le manifestazioni “Estate ai Fori” organizzato dal Comune di Roma e per il concerto in memoria delle vittime dell’11 Settembre svoltosi a Caltanissetta. Si è esibito come pianista solista e in formazioni cameristiche presso l’Auditorium Barattelli di L’Aquila e la “Sala degli specchi” del Teatro Flavio Vespasiano di Rieti.Ha registrato per il canale satellitare RAISAT ed ha realizzato il commento sonoro del cd prodotto dalla Provincia di Rieti e composto il brano “Cantico” per il DVD “Il cammino di Francesco” prodotto dall’APT di Rieti. E’ iscritto al Corso di Didattica della Musica presso il Conservatorio di Musica “S. Cecilia” di Roma (abilitante per le classi di concorso A031 e A032).
PROGRAMMA del concerto di Capodanno
J.S.BACH Bach’s Collection
(1685-1750)
C.W. GLUCK Reigen Seliger Geister, Orphée et Euridice
(1714-1787)
G. DONIZETTI Sonata
(1797-1848)
G. VERDI/P.A. GENIN Fantasia sulla Traviata
(1813/1901)
F. KREISLER Schön Rosmarin
(1875-1962)
A. DVOŔÁK Humoresque – opus 101, n.7
(1841-1904)
V. MONTI Czardas
(1868-1922)
A. PIAZZOLLA Libertango
(1921-1992)
C. BOLLING Sentimentale
(1930)
E. MORRICONE Tributo a Morricone
(1928)
Per info potete inviarci una mail all’indirizzo di posta elettronica musikologiamo@tiscalinet.it.


Leave a Reply

« »