musikologiamo®

il mondo della musica, la musica del mondo e non solo

19  03 2013

Una splendida presenza all’Officina dell’Arte e dei Mestieri di Rieti

In questi giorni abbiamo, all’interno dell’Officina dell’Arte e dei Mestieri, una ‘splendida presenza”, il grande “drummer” JOHN MACALUSO.

John ha iniziato gli studi con il suo amico e mentore, Joe Fanco (Good Rats), di cui John dice: “il suo modo di suonare e l’insegnamento mi ha cambiato la vita”. In seguito ha continuato sotto l’ala di Rod Morgenstein (Dixie Dregs), Dom Famularo e Tommy Aldridge (Ozzy Osbourne). All’età di 18 anni, John ha lasciato la sua città natale per la California per frequentare l’Istituto di Tecnologia di Percussioni (Percussion Institute of Technology). E ‘qui che ha studiato sotto Ralph Humphrey (Frank Zappa), Casey Schuerelle, e Joey Heredia. John dichiara: “E’ qui che la mia passione per i controtempi ed i ritmi, ha avuto il suo inizio”. Nello stesso anno, John è stato ingaggiato per il suo primo tour e la sua registrazione con il chitarrista Paul Hansen in Germania.

Subito dopo la prima sessione di registrazione di John, incontra il chitarrista Alex Masi, tuttora suo amico. John e Alex hanno si sono esibiti e hanno registrato insieme dal 1987 fino ad oggi. John appare su alcuni dei dischi da solista di Alex, come Vertical Invader e la collaborazione nella scrittura di Late Nights At Deserts Rim Rock. I due avrebbero poi continuato a registrare con il bassista Randy Coven per formare il trio MCM, Masi, Coven, Macaluso. MCM pubblicano l’album acclamato dalla critica, Ritual Factory e MCM Live 1900 Hard Times.

John è entrato Powermad tra la fine 1980 e pubblicato Absolute Power per la Warner Bros. Records. Il regista David Lynch aveva ascoltato Absolute Power durante la scrittura del film di Nicolas Cage, Wild at Heart. Lynch ha apprezzato l’album, tanto che ha deciso per caratterizzare una scena del film di inserire il brano Slaughter House. Wild at Heart vince il primo premio al Festival di Cannes. Dopo aver girato per quasi un anno consecutivo, John conclude il suo mandato con Powermad e raggiunge il colosso norvegese TNT.

Il riff principale della canzone Slaughterhouse è stato inserito come la traccia di accompagnamento di un spot pubblicitario animato in rotation su MTV Europa nei primi anni ’90.
John registra due album con TNT (uno dal vivo, uno studio) e in un tour in tutto il mondo fino a scioglimento del gruppo nel 1992. Poco dopo, John torna a New York per unirsi Riot, in sostituzione di Bobby Jarzombek (Rob Halford). Il Tour dei Riot tocca l’Europa, il Giappone e gli Stati Uniti con molti concerti. Non passa molto tempo dalla prima perfomance di John in The Brethren of the Long House.

John Macaluso ha registrato e esibito dal vivo con i seguenti musicisti ed artisti:

Yngwie Malmsteen
James LaBrie (Dream Theater)
Ark
TNT
Riot
KRS-ONE
Nicolas Cage (for the movie Wild at Heart, winner of Cannes film festival 1989)
Nicko McBrain (Iron Maiden)
Pete Steele (Type O Negative)
Danny Spitz (Anthrax)
Starbreaker
Van Helsing’s Curse (Dee Snider solo show)
Felicia Collins (David Letterman Show)
Powermad (David Lynch’s Wild at Heart movie)
Dee Snider (Twisted Sister)
Spread Eagle
Metal Mike (Rob Halford)
George Lynch (Dokken)
M.A.V. Magni Animi Viri
Alex Masi
Chris Caffery (Trans-Siberian Orchestra)
Vitalij Kuprij
Danny Miranda (Queen)
Paul Hanson
Masterlast
Bobby Hamble (Biohazard)
Fiona Flanegan
The Good Rats
Mastercastle
MCM
Randy Coven
Marco Sfogli
HolyHell
Hernon Romero (Al Di Meola’s band)
V.O.X.
Tony Bongiovi (producer of Bon Jovi)
Tommy Newton (producer Helloween/Ufo)
Dave Eggar (Evanescence)
Mistheria
Pier Gonella
Conspiracy (with Anthony Bambino and Fabrizio V. Zee Grossi)


Leave a Reply

« »